La Giunta Municipale

Competenze della Giunta - Art.53 dello Statuto


La Giunta Comunale, in linea di massima, collabora con il Sindaco nell'Amministrazione del Comune e compie gli atti che ai sensi di legge o del presente Statuto o dei regolamenti, non siano riservati al Consiglio Comunale e non rientrino nella sfera di competenza attribuita al Sindaco, al Direttore Generale, se nominato, o ai responsabili dei servizi comunali. La Giunta Comunale, in particolare nell'esercizio della propria attività propositiva e di impulso:

a)predispone gli schemi di regolamento da proporre al Consiglio Comunale (cfr art.4 c.3) approva, in linea amministrativa i progetti di lavori pubblici e le istanze di finanziamento approva i programmi esecutivi nonchè quelli attuativi del Piano Regolatore Generale urbanistico quali le lottizzazioni convenzionate e Piani urbanistici che non comportino variante al P.R.G.;
b) approva, altresì tutti i provvedimenti riservati dalla legge e dal Regolamento comunale di contabilità allo stesso Organo.
c) elabora le linee di indirizzo e predispone le proposte dei pr ovvedimenti da sottoporre alle determinazioni del Consiglio.
d) assume iniziative, di concerto con il Sindaco di impulso e di raccordo con gli organi di partecipazione popolare e di decentramento.
e) dispone l'accettazione e il rifiuto di lasciti e donazioni, le servitù di ogni genere e tipo, (v. nota n. 20 ), e delibera la classificazione dei beni patrimoniali.
f) dispone la sdemanilizzazione del suolo e del sottosuolo demaniale, previo atto di indirizzo del Consiglio Comunale.
g) nomina la Commissione Gi udicatrice nei concorsi pubblici per l'assunzione del personale a seguito delle procedure previste dall'art. 3 della L.R. 30/04/1991 n. 12.h) propone i criteri generali per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici di qualunque genere ad Enti o a Persone.
i) nomina e revoca il Direttore Generale o esprime parere su richiesta del Sindaco conferire le relative funzioni al Segretario Comunale. l)determina, sentiti i revisori dei conti, i misuratori e i modelli di rilevazione del controllo interno di gestione secondo i principi stabiliti dal Consiglio.
m) approva il Piano esecutivo di gestione, se il Comune nel regolamento di Contabilità prevede di avvalersi di questo strumento.
n)adotta nel rispetto dei criteri generali fissati dal Consiglio Comunale, il regolamento per l'Ordinamento degli Uffici e dei servizi.
o)approva i contratti decentrati di lavoro per le materie non riservati agli altri Organi.
p) delibera su tutte le altre materie (non specificatamente attribuite per legge ad altri organi) che di volta in volta vengano espressamente assegnate ad essa da norme regolamentari o dal Sindaco anche sotto forma di richiesta di parere.
q)adotta i provvedimenti di rideterminazione delle tariffe e delle aliquote per assicurare l'equilibrio del bilancio.
r) approva le Convenzioni aventi come oggetto prestazione di servizi che i privati possono rendere a favore del Comune nonchè, previo atto di indirizzo del Consiglio Comunale, le convenzioni relative all'affidamento in gestione di una struttura pubblica.
s) dispone, su proposta del responsabile del settore finanziario, lo storno di fondi tra capitoli servizi) appartenenti alla stessa rubrica ( funzione).
 

Altri componenti della Giunta dal 2015:

Avv. Greco Salvatore Decreto di nomina
Emolumenti percepiti;

Avv. Bonaventura Zizzo Dimissioni e surroga
Emolumenti percepiti;  [anno 2015 (Gettoni di presenza e commissioni Euro 0,00)]

Dott.ssa Vita Alba LaRussa CV Decreto di nomina
Emolumenti percepiti: [anno 2016 (Assessore Euro 0,00 lordi) ] [anno 2017 (Assessore Euro 0,00 lordi) ]

Prof.ssa Marianna Domenica Piazza CV Decreto di nomina
Emolumenti percepiti:  [anno 2015 (Assessore Euro 7.537,94 lordi) ]